IL DELFINO

Era il 29 luglio 2005 quando un mio caro amico, Filippo Biondin, istruttore Apnea Academy, in circostanze poco chiare, perse la vita in mare, insieme all’amico Domenico Pennetta, durante una battuta di pesca subacquea al largo di Venezia. In seguito al tragico evento, insieme ad un gruppo di amici, decisi di organizzare un Memorial a lui dedicato e così nacque il “Memorial Day Filippo Biondin” che realizzai il 2 settembre 2006 a Rovigno d’Istria, in Croazia.

A questa manifestazione parteciparono davvero tanti amici e campioni e fu un’esperienza davvero importante che raccolse più di cento persone. Il nome di Filippo si era legato per molti anni a questa terra per diversi motivi. Amava pescare, amava l’apnea e amava il mare. E proprio a Rovigno incominciò le sue prime esperienze come istruttore affiancandomi nei diversi stage e corsi che qui organizzavo. Inoltre mi affiancò nel mondo dell’agonismo dal mio esordio nel 2001 fino al 2005, facendomi assistenza in quasi tutte le competizioni.

Quando decisi di organizzare il Memorial, mi domandavo come organizzarlo, in quale modo e cosa avrei potuto fare. In accordo con la famiglia di Filippo, mi nacque l’idea di raccogliere fondi per realizzare un qualcosa di tangibile come ricordo perenne, da qui il progetto ambizioso di realizzare una scultura, un delfino: simbolo del mare, della libertà, sogno di ogni apneista nonché di ogni bambino.

La lavorazione venne affidata a due maestri rovignesi: Andrja Milovan proprio per la scultura, mentre Dragutin Valkovic per il piedistallo in sasso. L’opera è una fusione in bronzo che appoggia su un sasso istriano posizionato in una delle piazze del centro della città di Rovigno, in prossimità del mare e nelle strette vicinanze della piscina omonima “Delfino”.
E così, dopo 2 anni di lavori, di burocrazie varie, di grandi sforzi e di impegni che hanno trovato soluzione grazie a mio padre Antonio, finalmente il 2 giugno 2008, inaugurai il Delfino. Ogni sera una doppia illuminazione rende il delfino un punto di ritrovo molto fotografato da dove è possibile godere di un bellissimo tramonto nonchè un panorama sulla citta vecchia. Una piccola targa in bronzo ricorda l’amicizia che mi legherà sempre a Filippo:
VIR LIBER SEMPER MARE AMABIS
A.D. MMV

Grazie alla minicrew di Discovery Channel,
composta da Martina Amati, Federica Semiani, Elio Scalamandrè, Riki Milano e Fabio Ferioli
è stato possibile realizzare un DVD che raccoglie tutte le emozioni di quel giorno i cui proventi sono stati devoluti in beneficienza.

GUARDA IL VIDEO

Share This